Demanio Marittimo

Questa sezione permette al cittadino di accedere ad una serie di informazioni che interessano il demanio marittimo, con particolare riguardo alle competenze che, in materia, svolge il Comune di Motta San Giovanni.
In base alla normativa vigente nazionale (D. Lgs. 112/98 e D. Lgs. 96/99) e regionale (L.R. 3/2000 e L.R. 17/2005), spettano ai Comuni costieri calabresi le funzioni relative al rilascio ed al rinnovo delle concessioni/autorizzazioni necessarie a tutti coloro che intendono utilizzare aree demaniali marittime – specchi acquei compresi – per ogni tipo di finalità purché diverse da quelle di approvvigionamento di fonti di energia (di competenza dello Stato).
La competenza è, comunque, sempre riservata allo Stato - per ogni tipo di finalità - nelle aree individuate dal D.P.C.M. del 21.12.95 che si intendono escluse dalla delega alle Regioni ed ai Comuni.
La delega ai Comuni costieri calabresi dell’esercizio delle funzioni sul demanio marittimo per finalità turistico ricreative è di recente attuazione: sul BURC del 14 luglio 2007 è, infatti, stato pubblicato il Piano di Indirizzo Regionale (PIR) che fornisce ai Comuni le linee guida per la gestione del demanio marittimo per finalità turistico ricreative.

Filtri

Non ci sono articoli in questa categoria. Se si visualizzano le sottocategorie, dovrebbero contenere degli articoli.

torna all'inizio del contenuto