Visite: 38


Notice: Undefined variable: legacy in /web/htdocs/www.comunemottasg.it/home/templates/italiapa/html/com_content/article/default.php on line 97

Il Consiglio comunale di Motta San Giovanni si schiera dalla parte di Radio Radicale chiedendo al Governo la proroga della convenzione e la prosecuzione delle trasmissioni radiofoniche.

 

La mozione, presentata dal sindaco Giovanni Verduci e sottoscritta da tutti i gruppi consiliari, è stata promossa dal “Laboratorio di partecipazione contrada Sant’Elia” un comitato locale che, interpretando un comune sentimento ed evidenziando l’importanza per le associazioni, i partiti politici e le varie organizzazioni dell’archivio e del servizio reso da Radio Radicale, ha sollecitato un impegno formale del Comune.

 

“Radio Radicale – ha dichiarato il sindaco subito dopo il Consiglio comunale – ha raccontato per anni i momenti centrali della vita istituzionale e politica italiana. Con le dirette Parlamentari, i lavori congressuali, la rassegna stampa, il filo diretto e le trasmissioni tematiche ha reso tutti noi partecipi, coinvolgendo e contrastando l’isolamento. Con i suoi 250 impianti di diffusione terrestre Radio Radicale copre il 75% del territorio italiano, raggiungendo l’85% della popolazione del Paese e custodisce il più grande archivio audio e video presente in Italia, composto da oltre 540 mila documenti”.

 

“L’intero Consiglio comunale – ha quindi aggiunto - si è determinato a favore della partecipazione, della conoscenza, della tradizione, della curiosità che porta crescita, sviluppo e qualità, e lo ha fatto chiedendo al Governo di consentire a Radio Radicale di proseguire nella sua missione”.

 

“Adesso – ha quindi concluso il sindaco Verduci – trasmetteremo questa nostra mozione al Governo con l’auspicio che contribuisca a suscitare una più attenta riflessione, evitando così di impoverire ulteriormente le già poche occasioni di conoscenza diretta che abbiamo a disposizione”.

 

MOZIONE APPROVATA DAL CONSIGLIO COMUNALE NELLA SEDUTA DEL 10 MAGGIO 2019

 

ASCOLTA L'INTERVISTA AL SINDACO GIOVANNI VERDUCI TRASMESSA DA RADIO RADICALE