Visite: 86

Sono dodici le attività commerciali e due le farmacie del territorio di Motta San Giovanni che hanno aderito al “Patto di solidarietà” proposto dal Comune, accettando così di vendere generi alimentari e prodotti di prima necessità ritirando i buoni spesa che saranno riconosciuti ai cittadini a seguito dell’ordinanza della Protezione Civile n°685 del 29 marzo 2020.

 

 

Torna all'inizio del contenuto