Visite: 306


Notice: Undefined variable: legacy in /web/htdocs/www.comunemottasg.it/home/templates/italiapa/html/com_content/article/default.php on line 97

 

“Il Ministero dell’Interno ha assegnato al Comune di Motta San Giovanni quasi 5 milioni di euro finanziando alcuni interventi molto importanti per la sicurezza delle scuole, dei luoghi di aggregazione sociale e della viabilità comunale compromessa”.

 

Ad annunciarlo è il sindaco Giovanni Verduci, entusiasta insieme al vicesindaco e assessore ai Lavori pubblici Rocco Campolo per l’ottimo risultato conseguito.

 

“Sulla Gazzetta Ufficiale del 14 marzo scorso – continua il primo cittadino -  è stato pubblicato il Comunicato del Ministero dell’Interno per l’Assegnazione del contributo a favore dei comuni – Anno 2019 – per la realizzazione di interventi riferiti a opere pubbliche di messa in sicurezza degli edifici e del territorio. Si tratta di contributi previsti dalla Legge n°205/2017, e le domande potevano essere presentate entro il 20 settembre 2018. La Giunta comunale ha deliberato un atto di indirizzo e l’ufficio tecnico, che ringrazio per l’ottimo lavoro e la determinazione nel seguire tutte queste procedure, ha presentato alcune richieste che sono state tutte accolte”.

 

“Su settemila richieste presentate in Italia – evidenzia il vicesindaco Rocco Campolo - cinquemila sono state ritenute ammissibili e solo 286 sono state poi finanziate. Tra queste ci sono le cinque nostre richieste che interessano il centro sociale “Stefano Giordani” (1,6 milioni di euro), la scuola elementare “Giovanni Mallamaci” (951 mila euro), la scuola media “Francesco Jerace” (1,5 milioni di euro), la scuola elementare di Sant’Elia (600 mila euro), e la viabilità comunale di Allai, Paolia e Capo d’Armi ( 265 mila euro)”.

 

“Interventi molto importanti – aggiungono il sindaco e il vicesindaco – che, sommandosi a quelli già realizzati in questi ultimi venti mesi e a quelli che lo saranno presto grazie ad altri finanziamenti già ottenuti per la progettazione, la vulnerabilità e la messa in sicurezza, permetteranno di riqualificare l’edilizia scolastica comunale, l’importante luogo di aggregazione sociale che si affaccia su piazza del Borgo, l’impiantistica sportiva e risolvere gli smottamenti che hanno compromesso la viabilità comunale di Allai, Paolia e Capo d’Armi”.

 

“La nostra Amministrazione – concludono Verduci e Campolo – in stretta collaborazione con gli uffici comunali sta raggiungendo importanti risultati grazie al quotidiano impegno degli assessori, dei consiglieri delegati e del Presidente del Consiglio. Fatti concreti, frutto del duro lavoro di chi, nel rispetto dei ruoli, ha veramente a cuore le sorti del territorio e della comunità”.

 

 

MINISTERO DELL'INTERNO 

DECRETO INTERDIPARTIMENTALE 6 MARZO 2019 - CON ALLEGATI