Visite: 58

“Il piano aziendale dell’ASP di Reggio Calabria non prevede il ridimensionamento o la chiusura della struttura ambulatoriale di Motta San Giovanni”.

 

Ad annunciarlo è il sindaco Giovanni Verduci a conclusione di un incontro avuto con la dottoressa Elisabetta Tripodi e il dottor Pasquale Mesiti, rispettivamente Direttore Amministrativo e Direttore Sanitario dell’Azienda Sanitaria Provinciale Reggio Calabria.

 

“Dopo aver incontrato a palazzo Alecce alcuni concittadini preoccupati per le sorti dell’ambulatorio – aggiunge il primo cittadino – ed essermi confrontato con i medici di famiglia, ho immediatamente chiesto di incontrare i vertici dell’Asp che ringrazio per la disponibilità e la sensibilità dimostrata. La dottoressa Tripodi e il dottore Misiti, non solo hanno categoricamente escluso la chiusura della struttura, ma hanno anche annunciato che il nostro territorio sarà particolarmente attenzionato nel nuovo piano che prevede ulteriori ore di prestazioni specialistiche”.

 

“La struttura ambulatoriale – continua Verduci – è ospitata a Motta nella centralissima piazza del Borgo all’interno di un edificio comunale che presto sarà interessato da alcuni interventi volti a renderlo ancora più accogliente, sicuro e vicino alle esigenze di tutta la collettività”.        

torna all'inizio del contenuto