Visite: 107

Saranno l’Associazione Ancadic, il Comitato spontaneo Comunia, il Laboratorio di partecipazione Contrada S.Elia e la Pro Loco le prime associazioni ad essere audite in Commissione “Discarica Comunia di Lazzaro e contestualità ambientali”.     

 

Il presidente Beniamino Mallamaci ha infatti convocato per martedì 18 settembre, con inizio alle ore 16 presso l’aula del Consiglio comunale, la terza riunione della Commissione speciale con all’ordine del giorno l’audizione delle associazioni che hanno già manifestato interesse per la tematica, partecipando alle precedenti riunioni e presentando nei mesi scorsi documenti ed osservazioni.  

 

Ulteriori associazioni o gruppi di cittadini potranno intervenire nelle prossime riunioni, che si terranno anche presso la delegazione di Lazzaro, previa formale richiesta di audizione.

 

Si ricorda che le riunioni della Commissione sono pubbliche e ai lavori possono assistere i cittadini ed i rappresentanti degli organi di informazione, ovviamente senza possibilità di intervenire.

torna all'inizio del contenuto