Avvisi

Visite: 128

5 NOVEMBRE 2018 - La forte pioggia di ieri ha causato la rottura dei muri arginali di alcuni torrenti e della condotta Sorical, provocando l’interruzione della fornitura idropotabile anche per tutto il territorio di Lazzaro.

Il vicesindaco Rocco Campolo, in continuo contatto con i tecnici Sorical e la Sala Operativa della Protezione Civile, ha già chiesto il servizio autobotte per  martedì 6 novembre e disposto l’attivazione della locale unità di Protezione Civile – Garibaldina per far fronte alle maggiori criticità.  

In particolare, è stato già assicurato l’approvvigionamento idrico per l’Istituto Comprensivo, consentendo così il regolare svolgimento delle lezioni nella giornata di domani.

Nella giornata di domani si proverà, nei limiti del possibile, a garantire l’approvvigionamento delle famiglie con soggetti diversamente abili, anziani, bambini o in reale situazione di emergenza.    

L’interruzione dell’acqua potabile, presumibilmente, interesserà anche tutta la giornata di domani.

Per segnalazioni Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Visite: 94

4 novembre 2018 - Le precipitazioni che persistono sul lato ionico-reggino hanno danneggiato la condotta Sorical ricadente sullo schema acquedottistico Tuccio.

Le squadre di manutenzione Sorical sono state già allertate al fine di ripristinare quanto prima possibile il servizio idropotabile ma le avverse condizioni meteo rendono difficile l’intervento.

Tutto ciò sta creando disservizi idrici ed interruzioni dell’erogazione dell’acqua potabile anche in tutto il territorio di Lazzaro (da Riace a Fornace). Interruzioni dell’acqua potabile che, presumibilmente, interesseranno anche tutta la giornata di domani.

 

 

Visite: 325

Il sindaco Giovanni Verduci, con ordinanza n°46/2018, ha disposto con decorrenza immediata la chiusura al traffico veicolare e pedonale del tratto stradale che da Valanidi conduce a Motta San Giovanni via Allai.

 

Le intense precipitazioni, che stanno interessando l'intero territorio comunale, hanno causato un movimento franoso tale da impedire a chi percorre la strada da Valanidi di raggiungere il centro abitato di Allai, raggiungibile adesso solo da Motta San Giovanni.

 

I tecnici comunali stanno già predisponendo gli atti necessari, terminata l’allerta meteo, a garantire il ripristino della viabilità.  

 

ORDINANZA N°46 DEL15 ottobre 2018

Torna all'inizio del contenuto